Spesso si fatica a raggiungere il quorum necessario per la validità dell’assemblea di condominio, perché i condòmini non possono o non vogliono partecipare all’assemblea.

Qual è quindi la soluzione se non potete partecipare all’assemblea?

Semplice, delegare qualcuno che partecipi al posto vostro.

Lo prevedono le Disposizioni di attuazione del Codice Civile.

“Ogni condomino può intervenire all’assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta. Se i condomini sono più di venti, il delegato non può rappresentare più di un quinto dei condomini e del valore proporzionale.”

Inoltre “Ogni limite o condizione al potere di rappresentanza si considera non apposto. ”

Quindi prestate attenzione a chi conferite la delega, perché la persona delegata potrà votare liberamente in assemblea ed il suo voto sarà per voi vincolante come se fosse il vostro.