Il condominio è un edificio composto da più unità immobiliari (appartamenti, negozi, uffici, ecc.), appartenenti a diversi proprietari, che condividono alcune parti comuni. Le parti comuni sono quelle parti dell’edificio che non sono destinate all’uso esclusivo di uno dei condòmini, come le scale, l’ascensore, il tetto, il cortile, il giardino, ecc.

Per chiarire il concetto:

– un edificio di 10 appartamenti con 10 proprietari diversi: Sì, è un condominio!

– un edificio di 10 appartamenti con un unico proprietario: No, non è un condominio!

Pertanto, quando un edificio è diviso in più unità indipendenti di proprietà di persone diverse e ha parti comuni, cioè parti che non sono di proprietà esclusiva, si applicano le norme del condominio.

Vuoi sapere quando potrebbe essere necessario alla nomina dell’amministratore?